lunedì 13 agosto 2012

Percorso Cliffside, Huangshan, Anhui, Cina.



Percorso Cliffside, Huangshan, Anhui, Cina 
Huangshan è una catena montuosa nel sud della provincia di Anhui, nella Cina orientale. La catena montuosa è composta da materiale che è stato sollevato da un antico mare durante l'era Mesozoica, 100 milioni di anni fa.La vegetazione è più spesso al di sotto dei 1.100 metri, con alberi che crescono fino al limite del bosco a 1.800 metri.


https://www.facebook.com/photo.php?fbid=455348581152258&set=a.444404262246690.96468.134877533199366&type=1&theater

Il ponte Dong di vento e pioggia.





Ponte di vento e pioggia (Cina): Il Ponte Dong Vento e pioggia è il simbolo dell'architettura della minoranza Dong. il Ponte è il più grande del suo genere nella provincia di Guizhou, dove lc'è a più grande comunità di Dong cinese.Questo ponte è lungo 50 metri e primo, è stato costruito nel 1894 durante la dinastia Qing 100 anni fa. Tuttavia, la struttur
a originale, è bruciato sul fuoco del 1959 e quello visitatore vede oggi è la versione ricostruita che è stata completata nel 1964. Questo ponte è un'architettura di puro legno, costituito da pilastri, arcarecci e balaustra in varie dimensioni e forme. Il corpo del ponte è diviso in tre parti, la più grande è la forma di una torre tamburo tradizionale cinese nel mezzo. I pilastri del ponte sono decorati con fiori e sculture che rendono questo ponte davvero unico.



Spettacolare esemplare di Synchiropus splendidus, volgarmente detto "Pesce mandarino", uno dei pesci più colorati ed affascinanti che esista.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=456567807697002&set=a.444404262246690.96468.134877533199366&type=1&theater

Horseshoe Bend.



Horseshoe Bend è il nome del meandro del fiume Colorado a forma ferro di cavallo che si trova vicino alla città di Page, Arizona, negli Stati Uniti. La curva è conosciuta localmente come "Bend King." Si trova a 8,7 km. Accessibile tramite un mezzo-miglio (0,8 km) di escursione da US Route 89, può essere visto dalla scogliera a picco.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=456454791041637&set=a.444404262246690.96468.134877533199366&type=1&theater

Glauco atlanticus.



Glauco atlanticus (nomi comuni del mare rondine , blu Glauco , lumaca di mare azzurro e slug blu oceano ) è una specie di piccole dimensioni blu lumaca di mare , uno pelagico aeolid nudibranco , un marine gasteropode mollusco della famiglia Glaucidae . Questa è l'unica specie del genereGlauco , [ 1 ] , ma è strettamente correlata alla Glaucilla marginata , che a volte è inclusa nel Glauco . [ 2 ]

http://en.wikipedia.org/wiki/Glaucus_atlanticus

Buddha gigante di Leshan.



Il Buddha gigante di Leshan (in cinese:樂山大佛 , Lèshān Dàfó) è la più grande statua di pietra di Buddha del mondo. Essa è scolpita nella roccia nel punto in cui confluiscono i fiumi Minjiang, Dadu e Qingyi, vicino alla città di Leshan, nella parte meridionale della provincia di Sichuan, inCina. La scultura è posta di fronte al Monte Emei, con i fiumi che scorrono ai suoi piedi.
La costruzione dell'opera iniziò nel 713, condotta da un monaco cinese di nome Haitong. Egli sperava che il Buddha avrebbe calmato le acque turbolente che affliggevano le navi mercantili che scendevano la corrente dei fiumi. Secondo quanto narra la leggenda, quando i fondi per la costruzione della statua stavano scarseggiando il monaco si cavò i suoi stessi occhi per provare la sua buona fede e sincerità. La statua venne completata dai suoi discepoli 90 anni dopo. Pare che l'enorme massa di roccia rimossa per la costruzione dell'opera e depositata nei fiumi ai piedi della statua abbia effettivamente alterato il corso delle acque, col risultato che la navigazione divenne più sicura.
Nel 1996 l'area dei Monti Emei, compresa l'area ove si trova la statua del Buddha gigante di Leshan, è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.
La statua, alta 71 metri, rappresenta un Buddha Maitreya in posizione seduta, con le mani appoggiate sulle ginocchia. Le spalle sono larghe 28 metri e sull'unghia più piccola ci si potrebbe comodamente sedere una persona. Un motto locale recita che "la montagna è un Buddha e il Buddha è una montagna": questo anche a causa del fatto che la catena montuosa in cui la statua si trova ha una vaga rassomiglianza (se vista dal fiume) con le forme di un Buddha dormiente, con la statua gigante al centro.

Pseudocreobotra wahlbergi , o spinoso Flower Mantis.






Pseudocreobotra wahlbergi , o spinoso Flower Mantis , è un piccolo fiore Mantis (1,5 pollici o 38 millimetri) che è nativo di Africa meridionale e orientale.
Ha un aspetto spinoso sul fondo del suo addome, dando il nome. E 'giallo pallido, rosa o verde ed ha un unico marchio sulle sue ali anteriori. È comune in cattività ed è facile da posteriore. La femmina depone uova casi quasi tre volte la sua dimensione. 

Meteora.




Meteora è una famosa località ubicata nel nord della Grecia, al bordo nord occidentale della pianura della Tessaglia, nei pressi della cittadina di Kalambaka. È un importante centro della chiesa ortodossa, nonché una rinomata meta turistica, ed è stata dichiarata patrimonio dell'umanità dall'Unesco.
Dei ventiquattro monasteri edificati con enormi sacrifici 
in cima a falesie di arenaria, attualmente solo sei sono ancora abitati, in parte recuperati dopo anni di abbandono:
Agios Nikolaos (San Nicola)
Agios Stefanos (Santo Stéfano)
Aghia Triada (Santa Trinità)
Gran Meteora, o monastero della Trinità
Roussanou, o di Santa Barbara
Varlaam

Geografia
Meteora (che significa "sospeso in aria") si caratterizza per la presenza di numerose torri naturali di roccia. Su diverse di queste torri si sono insediati dei monasteri (a loro volta detti "meteore"), caratteristici per l'ardita costruzione in cima a pareti a picco. Oggi sono funzionanti e visitabili sei monasteri (Agios Stefanos, Agia Triada, Gran Meteora, Varlaam, Roussanou e Agios Nikolaos), oltre un settimo disabitato; altri sono andati distrutti ed in parte se ne conservano le rovine.
Fino al secolo scorso i monasteri erano raggiungibili solo con scale a pioli o con sistemi a carrucola, ora ci sono scale in muratura o scavate nella roccia la cui salita è impegnativa ma non molto faticosa, richiedendo di solito circa dieci minuti. La visita consente ai turisti di vedere alcuni luoghi dei monasteri come la chiesa e, nei più grandi, il museo. Il panorama è sempre molto suggestivo. L'ingresso ai monasteri è a pagamento solo per cittadini non greci (2,00 € nel 2012) per le donne sono a disposizione dei teli da indossare a mo' di gonna per coprire le gambe scoperte o i pantaloni.
La morfologia del luogo ed in particolare le torri hanno avuto origine con l'erosione dell'arenaria. Molto probabilmente l'erosione è iniziata ad opera del delta di un fiume che 25 milioni di anni fa sboccava nel mare che copriva l'attuale pianura della Tessaglia. Poi i rilievi sono stati modellati dall'acqua e dal vento, giungendo alla formazione di quattro gruppi di torri alte fino 400 metri. Per la particolare conformazione rocciosa Meteora è oggi meta di scalatori provenienti da tutto il mondo.
Storia
Meteora è sede di uno dei principali raggruppamenti di monasteri della Grecia, secondo solo a quello del monte Athos.
I primi insediamenti risalgono all'XI secolo, quando i primi eremiti occuparono alcune grotte nei fianchi dei dirupi.
Nei pressi della formazione rocciosa detta "Dupiani", agli inizi del XII secolo si formò una comunità di asceti che dette avvio ad uno stato monastico organizzato.
Nel XIV secolo, allo scopo di difendersi dai turchi, furono costruiti monasteri sulle cime di rocce inespugnabili. Si narra che Athanasio, nel fondare il monastero della Trasfigurazione (Gran Meteora) con le severe regole monastiche del monte Athos, abbia chiamato "Meteoro" la roccia a base dell'edificio, dando così origine al termine di meteora ancora oggi in uso.
Dopo un periodo di proliferazione e di ampliamento dei monasteri, il passare del tempo e le calamità, come le incursioni di vari conquistatori, condussero al declino molti di essi, in particolare dopo il XVII secolo.
Curiosità
Le scene finali del film Agente 007 - Solo per i tuoi occhi sono interamente ambientate in un monastero di Meteora. Per ovvi motivi di ripresa, le scene in interno sono state però girate in set ricostruiti in studio.
Nel complesso monastico di Meteora è ambientato anche il film del regista greco Spiros Stathoulopoulos, Meteora, che nel 2012 è stato presentato in concorso alla 62ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino.
La band musicale Linkin Park ha nominato Meteora il loro secondo disco.


...al latte?



https://www.facebook.com/photo.php?fbid=434239593285082&set=a.434239589951749.98328.434238633285178&type=1&theater

Inquietante.



https://www.facebook.com/photo.php?fbid=471145269575095&set=a.161539670535658.30500.161536397202652&type=1&theater

Un povero che mantiene ricchi Epuloni.



https://www.facebook.com/photo.php?fbid=399755336755306&set=a.268918666505641.65638.257665444297630&type=1&theater

Tristi realtà...



https://www.facebook.com/photo.php?fbid=211041232356118&set=a.142978245829084.27252.142976009162641&type=1&theater